PROGETTO UGO DA COMO 150: I LAVORI PROSEGUONO

Share on facebook
Share on linkedin

A marzo avevamo annunciato che il progetto “Ugo Da Como 150. L’anniversario che scrive il futuro: realtà aumentata e sala immersiva per nuove esperienze al museo” della Fondazione Ugo Da Como era stato premiato dalla Fondazione Cariplo, per ripensare le visite tradizionali alla Rocca, alla Casa del Podestà e al Museo Ornitologico con la chiave della realtà aumentata by ARtGlass.

Abbiamo messo in campo archeologi, modellatori 3D, attori e videomaker per creare un’esperienza diversificata e unica nel suo genere. Sono previsti tour in realtà aumentata in 3 lingue, così caratterizzati:

Rocca di Lonato: il visitatore, indossando gli smartglass, verrà accompagnato da Isabella d’Este in persona che racconterà la Rocca ai tempi dei Gonzaga attraverso ricostruzioni 3D di alcune aree della Rocca come il refettorio dove si rifocillavano i soldati o la cannoniera.

Museo Ornitologico: si tratterà di una visita dedicata principalmente alle scuole, alla scoperta di alcuni esemplari di volatili esposti nelle teche di questo Museo all’interno della Casa del Capitano basata sull’edutainment e l’interattività.

Casa del Podestà: questa visita, gestita da una guida della Fondazione, permetterà ai visitatori di scoprire le sale della casa direttamente dal padrone, ovvero il senatore Ugo Da Como, che racconterà della sua vita trascorsa coltivando l’amore per i libri e l’amicizia.

A marzo avevamo annunciato che il progetto “Ugo Da Como 150. L’anniversario che scrive il futuro: realtà aumentata e sala immersiva per nuove esperienze al museo” della Fondazione Ugo Da Como era stato premiato dalla Fondazione Cariplo, per ripensare le visite tradizionali alla Rocca, alla Casa del Podestà e al Museo Ornitologico con la chiave della realtà aumentata by ARtGlass.

Abbiamo messo in campo archeologi, modellatori 3D, attori e videomaker per creare un’esperienza diversificata e unica nel suo genere. Sono previsti tour in realtà aumentata in 3 lingue, così caratterizzati:

Rocca di Lonato: il visitatore, indossando gli smartglass, verrà accompagnato da Isabella d’Este in persona che racconterà la Rocca ai tempi dei Gonzaga attraverso ricostruzioni 3D di alcune aree della Rocca come il refettorio dove si rifocillavano i soldati o la cannoniera.

Museo Ornitologico: si tratterà di una visita dedicata principalmente alle scuole, alla scoperta di alcuni esemplari di volatili esposti nelle teche di questo Museo all’interno della Casa del Capitano basata sull’edutainment e l’interattività.

Casa del Podestà: questa visita, gestita da una guida della Fondazione, permetterà ai visitatori di scoprire le sale della casa direttamente dal padrone, ovvero il senatore Ugo Da Como, che racconterà della sua vita trascorsa coltivando l’amore per i libri e l’amicizia.

More to explore

LE AZIENDE DEL GRUPPO SU INNOVENETO

Capitale Cultura e ArtGlass sono iscritte a Innoveneto, il portale per l’innovazione e il trasferimento tecnologico ideato e voluto dalla Regione Veneto. L’obiettivo